Artigiani si diventa...

Assecondando la mia predisposizione ad una progettualità espressiva che si è concretizzata nella realizzazione manuale di oggetti figurativi e plastici, sono approdato nella metà degli anni 80 ad un'attività artigianale che con gli anni √® diventata una professione: il restauro di opere d'arte .
Questa attività mi ha permesso di approfondire i concetti espressivi e realizzativi che sono all'origine del confronto con le opere di pittura e scultura .
L'applicazione delle tecniche grafiche pittoriche e plastiche ai supporti tradizionali dell'espressività artistica (tela, legno, superfici murarie, scultura) racchiude in se i concetti e le regole dell'evoluzione storica accademica, e rappresenta la fonte scientifica migliore per accedere ai "segreti della bottega artigiana" e apprenderene la manualit√†.
Alla conclusione dei miei studi avevo dedicato ad un monumento romanico della città in cui sono nato la tesi di storia dell'arte per il diploma di accademia, ed a distanza di alcuni anni mi sono potuto confrontare con l'opera di Benedetto Antelami, nel restauro del Battistero di Parma , iniziando in questo modo una nuova attività che mi ha fatto avvicinare all'immenso patrimonio artistico nazionale.
A questa esperienza ne sono seguite molte altre che mi hanno portato in giro per l'Italia e attualmente svolgo l'attività di restauratore nella regione Marche, dove risiedo, applicando le mie esperienze al recupero delle risorse artistiche danneggiate dal sisma che ha colpito profondamente questo territorio nel 1997/98.
Alcuni esempi dei lavori svolti in questi anni è possibile visualizzarli con un click sulle miniature qui accanto.
Per approfondire potete consultare:

Se desiderate un contatto in relazione a questi interventi potete scrivere una e-m@il all'indirizzo:admin@giovannidionisivici.com

Copyright © Giovanni Dionisi-Vici - 2016